Ventilazione meccanica controllata: le soluzioni vmc per case e appartamenti esistenti - Helty
Logo Helty blu

Ventilazione meccanica controllata: perché non deve mancare nella tua casa e cosa puoi fare

Gli impianti di ventilazione meccanica per il ricambio e la purificazione dell’aria indoor sono ormai considerati parte fondamentale di una qualsiasi abitazione (casa, appartamento, spazio di lavoro o di comunità che sia). E se questa è già costruita? È ancora possibile aggiungere un sistema di ventilazione meccanica? Certo, basta scegliere la soluzione giusta! Uno degli ambiti di specializzazione di Helty è proprio il retrofit residenziale: impianti appositamente progettati per appartamenti e case esistenti con installazione facile e non invasiva di unità vmc puntuali.

Ventilazione meccanica controllata perchè non può mancare nella tua casa

La ventilazione meccanica in case e appartamenti già esistenti

Dotare di un impianto di ventilazione meccanica controllata una casa già abitata è tutto un altro paio di maniche rispetto a quando si è in cantiere. Hai mai considerato la ventilazione puntuale a doppio flusso per singole stanze?

Nelle ristrutturazioni leggere, o nelle abitazioni che arrivano a pensarci dopo, è difficile inserire sistemi di ventilazione meccanica controllata di tipo centralizzato o canalizzato autonomo, fondamentalmente per due motivi: per lo spazio da occupare e sottrarre all’abitazione, e per i problemi e disagi legati alle lavorazioni invasive che sarebbe necessario attuare. Le lavorazioni edili per la posa dei tubi aeraulici di condotta/mandata e l’installazione dei macchinari sarebbero complesse e onerose.

Oggi stiamo vivendo una fase in cui, finalmente, c’è maggiore consapevolezza rispetto ai temi del benessere domestico e più attenzione verso la qualità dell’aria che si respira in casa. Non occorre scomodare un esperto di casa ad alte prestazioni per osservare che un impianto di ventilazione meccanica che gestisce il ricambio aria tra interno ed esterno è considerato parte fondamentale di una qualsiasi abitazione, anche quelle già esistenti.

La casa malata di scarsa ventilazione

Con il progressivo miglioramento di edifici datati con interventi di isolamento dell’involucro, di cappotti, micro-rivestimenti e pitture termoisolanti, di sostituzione di serramenti, la casa è diventata sempre più performante sotto il profilo energetico ma anche sempre più stagna ed ermetica.

Come un serbatoio chiuso all’interno del quale tendono ad accumularsi varie categorie di sostanze inquinanti che peggiorano notevolmente la salubrità dell’aria che respiriamo e che attraversa i nostri polmoni.

Perché installare la ventilazione meccanica controllata

Zero spifferi e zero sprechi, ma la certezza di vivere in ambienti meno confortevoli e salubri se non si gestisce un regolare ricambio d’aria. Condizioni che si fanno particolarmente pesanti per alcune categorie più fragili che trascorrono la maggior parte del tempo in casa: bambini, anziani, mamme e lavoratrici domestiche.

L’accumulo di umiditàCO2COV (Composti Organici Volatili) e inquinanti aero-dispersi può essere mitigato aprendo regolarmente e frequentemente le finestre per arieggiare. O installando un impianto di ventilazione meccanica controllata.

L’importanza di gestire il ricambio dell’aria

Problematiche un tempo rare, oggi sono quasi all’ordine del giorno. Parliamo di malessere e affaticamento da cattiva qualità dell’aria, problemi di respirazione collegati a muffe, allergeni ed acari, sino anche ad effetti ben più gravi dovuti ad esposizioni prolungate a gas radioattivi come il radon.

Ecco perché oggi un impianto di VMC è fondamentale, tanto da essere considerata il “quarto impianto” con quello elettrico, idrotermosanitario e di climatizzazione.

La ventilazione forzata è indispensabile perché  risolve il problema dell’inquinamento indoormigliora la vivibilità dell’ambiente e, non da meno, aumenta il valore dell’immobile permettendo di fare vero risparmio energetico grazie al recuperatore di calore.

Ventilazione puntuale decentralizzata per case già abitate

Il principale ambito di attenzione per Helty è proprio la ventilazione meccanica controllata per il retrofit residenziale: cioè un impianto di vmc appositamente progettato per essere installato in appartamenti e case di vecchia costruzione che non vogliono rinunciare ai vantaggi del trattamento aria e del recupero di calore, senza sventrare murature e senza sottrarre spazi per far correre tubi e per alloggiare macchinari in vani tecnici.

In un contesto dove la ventilazione single-room coincide quasi sempre con recuperatori di calore monostanza a flusso alternato, obsoleti dal punto di vista del comfort e delle effettive prestazioni, Helty si è concentrata esclusivamente nello sviluppo di una tecnologia di ventilazione a doppio flusso continuo.

vmc doppio flusso con recupero di calore

Questi apparati decentralizzati sono facilmente installabili in pareti confinanti con l’esterno mediante due fori da 8cm nel locale stesso sul quale poi dovranno funzionare. Gestiscono simultaneamente due flussi d’aria che attraversano l’unità senza toccarsi nè miscelarsi ma scambiandosi in modo costante energia termica.

L’aria viziata se ne esce, l’aria buona e pulita – più ricca di ossigeno e filtrata a fondo da particolato PM2,5 e PM10 – viene immessa a flusso continuo nel locale. Il tutto avviene in modo bilanciato e secondo impostazioni di funzionamento automatiche o che puoi regolare in base alle reali necessità del momento. Ad esempio, in occasione di cene con parenti e feste con amici, potrai aumentare la velocità di ricircolo evitando il degradarsi dell’aria ed eliminando cattivi odori.

E le finestre? Possono rimanere chiuse, evitando sprechi e ingressi poco piacevoli (smog, polveri sottili, pollini ma banalmente anche insetti e rumori molesti).

Le dimensioni contenute, un design pensato per integrarsi in qualsiasi arredo, l’assenza di manutenzione (salvo il cambio del filtro aria esausto, mediamente 1 o 2 volte l’anno) rendono queste soluzioni la scelta ideale per chi ricerca una ventilazione meccanica controllata senza pensieri e senza compromessi in termini di qualità. Una qualità a tutto tondo comprovata dal sigillo qualità CasaClima riconosciuto dall’agenzia di Bolzano sui modelli Flow.

 

Scopri la VMC a parete top di gamma

VMC da parete Helty Flow Elite

FlowELITE

Con sensori umidità, CO2 e VOC. Kit luci led e controllo via app.

Vai alla scheda prodotto