Come respirare aria pulita in casa: 5 consigli da sapere per la tua salute
Logo Helty blu

Come respirare aria pulita in casa: 5 consigli

Una buona qualità dell’aria in casa è fondamentale per la salute di chi abita: al giorno d’oggi passiamo più del 90% del tempo in ambienti chiusi e spesso il ricambio d’aria non è sufficiente.

come respirare aria pulita in casa vmc Helty

Una buona qualità dell’aria in casa è fondamentale per la salute di chi abita: al giorno d’oggi passiamo più del 90% del tempo in ambienti chiusi e spesso il ricambio d’aria non è sufficiente a garantire un livello qualitativo accettabile dell’ambiente indoor.

 

Con l’aria buona ci ammaliamo di meno, diminuiscono le allergie, stiamo meglio e riusciamo a concentrarci di più. Aprire la finestra assicura un ricambio d’aria, ma spesso non basta e l’aria fuori è addirittura peggio, satura di smog, polveri sottili e pollini che provocano allergie. Senza contare la dispersione termica, per cui il prezioso calore del riscaldamento se ne scappa dalla finestra non appena la apriamo.

 

Come possiamo fare per migliorare la qualità dell’aria in casa, per proteggere la nostra salute e quella della nostra famiglia?

1) Non tenere sostanze inquinanti in casa

Sono tantissime le sostanze potenzialmente dannose per la nostra salute: vernici, colle, benzina e solventi vanno assolutamente tenuti fuori casa, in ambienti separati, ed utilizzati solo con le apposite protezioni individuali e in ambienti arieggiati.

 

2) Evitare il ristagno di vapori e fumi

Se è necessario lavorare in casa con sostanze che emettono vapori e fumi, oppure se è presente fumo di sigaretta, è fondamentale arieggiare immediatamente i locali dove si trova il fumo, in modo da evitare che questo ristagni negli ambienti, si depositi sulle superfici e venga respirato dagli occupanti della casa.

 

3) Arieggiare sempre dopo attività che producono inquinanti

Tendiamo a non considerare gli inquinanti e i prodotti di scarto prodotti dalle nostre attività domestiche quotidiane, appunto perché si tratta di attività abituali che portiamo avanti tra le mura domestiche. Eppure è fondamentale cambiare aria dopo attività come farsi la doccia, cucinare, fare le pulizie, per evitare l’accumulo di umidità in eccesso e sostanze dannose per la salute.

 

4) Evitare complementi d’arredo come tappeti, candele, deodoranti per ambienti

Mentre i tappeti, le tappezzerie e i mobili imbottiti sono in generale sconsigliati per chi soffre di allergia agli acari della polvere, ci sono prodotti come i deodoranti per ambienti e le candele profumate possono essere dannosi per la salute: contengono infatti sostanze chimiche nocive, per cui è meglio evitare di tenere questi prodotti in casa e negli ambienti chiusi.

 

5) Installare un impianto VMC ad elevata filtrazione

Un sistema di ventilazione meccanica controllata come Helty Flow Plus è in grado di effettuare un continuo ricambio d’aria in casa, espellendo le sostanze dannose e filtrando l’aria in entrata, per assicurare un ambiente sempre salubre, con aria nuova e ricca di ossigeno e priva di inquinanti grazie ai filtri antipolline ad alta efficienza.

Anche tu hai un'esigenza simile?

Sei un professionista?

Se sei interessato a rivendere i nostri prodotti o sei un installatore professionista puoi chiedere una consulenza

Registrati ora
Helty per professionisti e installatori di impianti vmc

Resta aggiornato con le guide gratuite!

Per vivere in una casa sana è indispensabile partire dalla conoscenza. Scopri i fattori che influenzano la qualità dell’aria, i rischi invisibili, i comportamenti virtuosi e le tecnologie utili ed efficaci.
Scarica gli ebook Helty

Qualità e prestazioni certificate

Le prestazioni dei sistemi di ventilazione Helty sono riconosciute dal Sigillo Qualità Casa Clima ed hanno ottenuto le validazioni SIMA e BioSafe

  • Certificazione CasaClima - KlimaHaus
  • Certificazione SIMA - Società Italiana di Medicina Ambientale
  • Certificazione Biosafe.it