Umidità in casa: come combatterla

Perché si forma l'umidità in casa, quali problemi causa l'umidità in eccesso, come eliminare l'umidità in casa, i vantaggi della VMC.

L’umidità negli ambienti indoor può rappresentare un problema, se presente in quantità eccessiva. Per questo occorre capire come si forma e come si può contrastare.

Umidità in casa: perché si forma
In un ambiente con una quantità limitata d’aria, l’umidità naturalmente presente sospesa in aria come vapore acqueo, tende ad accumularsi in quantità eccessive.

Solo con la nostra presenza all’interno degli ambienti, quindi con la traspirazione, produciamo umidità, e lo stesso vale per piante e animali che vivono in casa. Alcune indispensabili attività quotidiane come farsi la doccia o il bagno, cucinare, lavare i piatti e i panni e stendere il bucato producono un elevato quantitativo di umidità, che se non viene espulsa si accumula negli ambienti e tende a depositarsi come condensa sulle superfici più fredde.

umidità finestra

Umidità in eccesso: i problemi
Un elevato livello di umidità provoca diversi problemi negli ambienti indoor. Quando viene a contatto con una superficie più fredda, come i vetri delle finestre o i punti più freddi della muratura, quest’umidità condensa, provocando la presenza di acqua sulle superfici. A questo punto, bastano 48 ore perché si formi la muffa, con tutte le problematiche relative, sia per la casa che per la salute. Inoltre, un’umidità eccessiva provoca la proliferazione degli acari della polvere, che causano allergie e problemi respiratori. Anche alcuni oggetti presenti in tutte le nostre case, come libri, vestiti, componenti elettronici di computer e smartphone, sono suscettibili ad un’umidità eccessiva, che ne provoca il degrado precoce.

Umidità in eccesso: come eliminarla
L’unico modo di ridurre l’umidità contenuta negli ambienti chiusi è eliminarla, ovvero cambiare aria oppure utilizzare un deumidificatore. Si possono osservare alcune semplici accortezze per gestire meglio il livello di umidità ed evitare condensa e muffe:

  • Evitare di stendere il bucato all’interno, se è proprio necessario aprire le finestre del locale dove si stende.
  • Utilizzare una cappa aspirante con espulsione all’esterno quando si cucina.
  • Aprire la finestra del bagno dopo la doccia per far uscire tutto il vapore.
  • Ridurre il numero di piante ornamentali o almeno evitare il ristagno d’acqua nei sottovasi.
  • Arieggiare la casa dopo aver lavato i pavimenti: oltre ad aiutare l’asciugatura degli stessi, cambiando aria si eliminano sostanze chimiche dannose contenute nei detersivi.


Umidità in eccesso: la soluzione VMC
Dato che aprire le finestre non sempre è possibile, a causa di fattori come la temperatura esterna, i livelli di inquinamento atmosferico e acustico che si hanno nelle città, problemi relativi alla sicurezza, una soluzione ideale per controllare i livelli di umidità in casa è la ventilazione meccanica controllata. Questo sistema ricambia l’aria indoor in modo continuo, espellendo all’esterno l’aria viziata carica di umidità in eccesso che si trova dentro casa, e immettendo aria filtrata dall’esterno, dove le concentrazioni di umidità sono inferiori. Inoltre, lo scambiatore di calore recupera l’energia termica ottenuta con il riscaldamento e consente di risparmiare e di avere un ambiente sempre salubre e confortevole dove vivere e lavorare.

Vuoi saperne di più sull’umidità e la muffa in casa? Scopri la nostra Guida Antimuffa!
Scarica la Guida

Scopri i nostri prodotti

Flow a incasso Flow 100

Potenza e discrezione: con una portata d'aria sino a 100 m3/ora, Flow 100 è la VMC a incasso nel muro che assicura comfort e aria pulita nei grandi spazi. Disponibile anche in versione Pure con sensori di qualità aria e App.

Flow a incasso Flow 70

Performante e silenzioso, Flow 70 è l'unità di VMC puntuale a incasso nel muro progettata per locali di medie dimensioni. Disponibile anche in versione Pure con sensori di qualità dell'aria e App.

Flow a incasso Flow 40

Flow 40 è la VMC puntuale a totale scomparsa nel muro, secondo la filosofia Helty. Ideale per stanze sino a 30 mq. Disponibile anche in versione Pure con sensori di qualità dell'aria e App.

Flow Easy

La soluzione ideale per camerette e cucine di piccole dimensioni. Unisce prestazioni elevate, semplicità di installazione e massima integrazione in qualsiasi ambiente. Funzione iperventilazione e modalità notturna. Dotato di telecomando, per controllare la qualità dell’aria in ogni momento.

Flow Plus

Il sistema di ventilazione forzata per camere da letto e cucine, con il massimo della filtrazione per la salute di tutta la famiglia. Funzione Free Cooling per rinfrescare in modo naturale, sensore igrometrico che regola automaticamente il livello di umidità in casa. Smart App per il controllo wireless da smartphone e tablet.

Flow Elite

Perfetto per ambienti ampi, come salotti e open space, Helty Flow Elite garantisce le migliori prestazioni e una gestione smart del ricambio d’aria grazie ai sensori igrometrico, CO2 e VOC integrati. L’illuminazione LED di design, dimmerabile, illumina gli spazi con eleganza e discrezione.

Temi caldi

come ridurre inquinamento indoor arieggiare
Qualità dell'aria, Salute

Come ridurre l'inquinamento indoor? Prima regola: arieggiare per diluire gli inquinanti

Scopri di più
gas_radon_casa
Approfondimenti, Salute

Gas radon in casa: quello che devi sapere per proteggere la tua famiglia

Scopri di più
qualità_aria_inquinamento
Qualità dell'aria, Salute

Qualità aria e inquinamento: che aria respiriamo?

Scopri di più
Approfondimenti

Cos'è e quanto costa un impianto di ventilazione meccanica controllata

Scopri di più