Inquinanti in città e in casa: come proteggersi

Inquinanti dell'aria: quali sono quelli che troviamo dentro casa e nei luoghi chiusi, quali sono quelli presenti nell'aria esterna, come un sistema di ventilazione meccanica controllata con filtrazione dell'aria può proteggere la nostra salute.

A volte, quando la concentrazione dello smog è eccessiva, oppure quando si verificano incidenti come un incendio nelle vicinanze, le autorità di una città rivolgono ai cittadini un appello per evitare di uscire di casa. In questo modo, le persone evitano di venire a contatto con gli inquinanti che sono sospesi nell’aria esterna, rimanendo nell’ambiente domestico, che viene considerato sicuro. Si tratta però di un errore, o meglio, di un punto di vista incompleto: anche in casa si producono e si accumulano inquinanti pericolosi per la salute umana, perciò rimanere tappati in casa non è la scelta migliore per stare bene. Mentre tenere le finestre chiuse in occasione di un allarme temporaneo è corretto, il resto del tempo è fondamentale ricambiare l’aria indoor per disperdere gli inquinanti che contiene.

Quali sono gli inquinanti indoor?
In casa, in ufficio, negli ambienti chiusi in generale, è disponibile una quantità d’aria limitata, che verrà progressivamente contaminata da varie sostanze. L’anidride carbonica, che provoca mal di testa e difficoltà di concentrazione, va a sostituire l’ossigeno che respiriamo. Attività quotidiane come fare la doccia, lavare i piatti, stendere il bucato, producono umidità in eccesso, che si deposita in condensa sulle pareti e sui mobili e favorisce lo sviluppo di muffa. I VOC, Composti Organici Volatili, contenuti nelle colle, nelle vernici, nei prodotti per la pulizia, rimangono sospesi in aria e vengono respirati. Tappezzerie, divani e mobili emettono formaldeide. Dal terreno filtra e si accumula il Radon, un gas inodore e incolore altamente cancerogeno. La combustione di stufe, caldaie e piani cottura a gas produce monossido di carbonio, letale a determinate concentrazioni. Per questo è fondamentale un ricambio sufficiente e continuo dell’aria indoor, in modo da immettere aria pulita e priva di inquinanti, ma come, dato che anche l’aria esterna è inquinata?

Gli inquinanti outdoor
Il primo e più diffuso inquinante esterno è lo smog prodotto dalle automobili e dai sistemi di riscaldamento domestico. Le polveri sottili o particolato atmosferico che lo compongono sono in grado di legarsi a gas velenosi e quindi penetrare in profondità nei polmoni e nel flusso sanguigno. Un altro problema dell’aria all’esterno sono i pollini, che provocano disturbi anche gravi nelle persone allergiche e sensibilizzate. In caso di eventi straordinari come l’incendio di cui parlavamo all’inizio, l’aria sarà inoltre satura di fuliggine e altre polveri. Perciò è necessario filtrare l’aria esterna prima di introdurla in casa.

smog traffico

Il filtro della VMC
La soluzione è semplice: sono disponibili filtri ad alte prestazioni in grado di arrestare i pollini e le polveri sottili prima che queste possano entrare in casa con l’aria fresca che viene immessa al posto dell’aria viziata e carica di inquinanti. Un sistema di ventilazione forzata puntuale come Helty Flow è dotato di filtro F7 di serie, che arresta pollini e polveri sottili di diametro 0,4 micron, sei volte più piccole delle temibili PM2,5 di cui si sente parlare, assieme alle più grossolane PM10, nei giorni di allarme smog e blocco del traffico.

Scopri i nostri prodotti

Flow Easy

La soluzione ideale per camerette e cucine di piccole dimensioni. Unisce prestazioni elevate, semplicità di installazione e massima integrazione in qualsiasi ambiente. Funzione iperventilazione e modalità notturna. Dotato di telecomando, per controllare la qualità dell’aria in ogni momento.

Flow Plus

Il sistema di ventilazione forzata per camere da letto e cucine, con il massimo della filtrazione per la salute di tutta la famiglia. Funzione Free Cooling per rinfrescare in modo naturale, sensore igrometrico che regola automaticamente il livello di umidità in casa. Smart App per il controllo wireless da smartphone e tablet.

Flow Elite

Perfetto per ambienti ampi, come salotti e open space, Helty Flow Elite garantisce le migliori prestazioni e una gestione smart del ricambio d’aria grazie ai sensori igrometrico, CO2 e VOC integrati. L’illuminazione LED di design, dimmerabile, illumina gli spazi con eleganza e discrezione.

Temi caldi

helty-flow-elite-vmc-salotto
Approfondimenti

Helty Flow Elite: vmc decentralizzata, benessere al centro

Scopri di più
floweasy-1023x480
Consigli Utili

Come risparmiare sul riscaldamento, cambiando aria senza aprire le finestre

Scopri di più
qualità aria in casa
Qualità dell'aria, Salute

L’importanza di respirare sano, per la nostra salute

L’aria è il primo e fondamentale nutrimento per la vita: possiamo restare senza mangiare o bere per qualche giorno, ma non più di un paio di minuti senza respirare.

Scopri di più